Palazzo Gattini: 10 anni di attività

25 giugno 2018
Categoria: Eventi & Concorsi

Venerdì  29 giugno, ore 20.30, in p.zza Duomo, concerto aperto alla città, dell’orchestra ICO della Magna Grecia, diretta dal Maestro Pietro Romano e “Le Divas” , voci soliste, su musiche di Bizet, Mascagni e Rota.

L’evento è stato organizzato per festeggiare il decennale di Palazzo Gattini.  La struttura, inaugurata a giugno del 2008, si è guadagnata la fiducia degli ospiti, il riconoscimento della critica di settore e la notorietà internazionale grazie all'eccellenza dell'offerta e del servizio rivolto a clienti che chiedono qualità e dedizione.

Il mercato del turismo di fascia alta si è sviluppato in maniera esponenziale nella città di Matera, e Palazzo Gattini ha investito sulla formazione professionale dei suoi dipendenti, avendo ben chiari gli obiettivi di crescita e di business. Durante questi anni, infatti, l’impegno è stato profuso  al miglioramento della qualità: avviata e ampliata la SPA,  inaugurato il ‘Duomo Cafè’ e all’interno della struttura è sempre aperto il ristorante “Le Bubbole” che propone l’esclusività dei sapori e dei prodotti locali.  Gli ambienti del Luxury Hotel, rappresentano location uniche per matrimoni, meeting e incontri aziendali.

La storia dell’albergo è coronata di successi e di tanti ospiti illustri, come il Dalai lama, Giorgio Napolitano, Sharon Stone, Burt Baccarat, che lo hanno scelto per il fascino della storia che rappresenta ma soprattutto per la qualità dell’accoglienza che sa ben miscelare il fascino antico con un confort assolutamente moderno.

Palazzo Gattini, come relais, persegue un obiettivo imprescindibile ed è quello di intendere il turismo come una grande risorsa e una nuova forma di sviluppo per la città. La mission aziendale è quella di offrire tutte le opportunità per una sosta prolungata sul territorio che potrà essere conosciuto e valorizzato in tutti i suoi aspetti più significativi.

Il concerto
Programma della serata:
Ouverture Carmen , Habanera , La seguidille, Gipsy song, Intermezzo cavalleria rusticana, Buongiorno a te, Voglio vivere cosi, Funiculi funicula’, O Sole Mio, 5 di Beethoven pop, Adagio, A mother prayer, Io ti penso amore, Canto della terra, Con te partiro’,


Le Divas – voci soliste   
M° Piero Romano – direttore  Orchestra Ico della Magna Grecia
La bellezza della musica va in scena con “LE DIV4S”. L’innovativo progetto musicale porta in scena le splendide voci di quattro talenti che si fondono con le note dell’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Piero Romano, dando vita a uno concerto unico per qualità e per contaminazioni artistiche. LE DIV4S sono un ensemble di 4 giovani soprani italiani, creato con l’idea di divulgare l’eccellenza della musica italiana nel mondo, attraverso l’interpretazione di celebri pagine d’opera - con contaminazioni pop - di autori come Puccini, Verdi, Rossini, Bellini, Donizetti, eseguite con grandi orchestre. Con questa veste LE DIV4S debuttano nel 2008 al fianco di Andrea Bocelli, sotto la direzione del M° Marcello Rota. Il linguaggio innovativo utilizzato coinvolge anche un pubblico più giovane ed ampio, non solo gli appassionati del genere classico. I cambi d’abito in scena quasi scandiscono il tempo regalando un piacevole quadro estetico che nulla toglie ma aggiunge al contenuto artistico di indiscutibile valore. Qualcuno le ha definite come la versione femminile de “Il Volo”. Denise, Isabella, Vittoria e Sofia sono i nomi dei quattro soprani le cui iniziali hanno dato vita al progetto musicale “Le Div4s”. Nel corso del concerto spaziano dalla lirica al pop rivisitando brani di grande popolarità italiani e internazionali, riproposti in veste classico-operistica.
Oltre alla collaborazione con Andrea Bocelli che le ha portate ad esibirsi in tutto il mondo, l’attività de Le Div4s si snoda tra collaborazioni con importanti fondazioni di tradizione e grandi eventi internazionali calcando palchi prestigiosi, sia in Italia sia all’estero. Sono state ospiti di programmi televisivi come “L’anno che verrà”, “Sanremo”, “Concerto di Natale in Assisi”. Nel 2011, parallelamente all’intensa attività concertistica, Le Div4s hanno pubblicato una raccolta di brani, presentato nell’ambito del tour europeo “Night of the Proms”, dove hanno partecipato come uniche artiste italiane insieme artisti di fama mondiale come Seal, Mick Hucknall dei Simple Red e James Blunt. Nel 2016 hanno portato a termine un nuovo lavoro discografico, una raccolta di brani inediti e nuove cover, in collaborazione con grandi nomi della musica italiana. Il 2017, con la pubblicazione in Italia, Spagna ed America Latina dei primi 2 singoli “Aria” e “Pregherei”, porta ancora LE DIV4S ad esibirsi in ambito internazionale e italiano.
Il concerto è diretto dal Maestro Piero Romano, ideatore, fondatore e Direttore artistico dell’Orchestra ICO della Magna Grecia dal 1993. Si é esibito sia come pianista sia come direttore in tantissime città italiane e in Austria, Nord America, Sud America, Spagna, Belgio, Francia, Svizzera, Albania, Messico, Venezuela, Grecia, Portogallo. Note sono anche le sue collaborazioni con Bruno Canino, Katia Ricciarelli, Stefano Bollani, Noa, Serena Autieri. Ha inciso musiche di Gervasio, Poulenc, Rota, Lord Berner’s, Walton, Procaccini, Mozart, Tchaikovsky, Rachmaninov.
La storia dell’Orchestra Magna Grecia comincia nel lontano 1992 per volontà di un gruppo di musicisti animati dalla voglia di realizzare un sogno:  offrire ai giovani talenti l'opportunità di esprimersi, emergere, affermarsi nel mondo attraverso la musica. Entusiasmo ed energia permettono da allora di sviluppare il progetto e raggiungere sempre più traguardi. Sin dall'inizio l’ICO ha perseguito il sogno coraggioso di aprire il mondo sonoro della grande orchestra sinfonica a differenti stili e categorie musicali, realizzando così un’inedita “trasversalità” artistica: non “contaminazione”, ma la riproposizione e la rielaborazione, nelle sonorità tipiche della orchestra sinfonica, di repertori composti originariamente in altri ambiti musicali.


Bookmark and Share

Nessun commento per questo articolo

Lascia il tuo commento

Nuovo commento


Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM  

Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.