Chiamata Pubblica per la Divina Commedia

25 ottobre 2018
Categoria: Eventi & Concorsi

Si può trasformare “La Divina Commedia”, il capolavoro che ha dato origine alla lingua italiana, in teatro?

Ermanna Montanari e Marco Martinelli, fondatori e direttori artistici del Teatro delle Albe di Ravenna hanno raccolto questa sfida e convertiranno Matera in un palcoscenico urbano dove tutti i cittadini diventeranno attori, in un ruolo in cui ognuno di loro è Dante stesso. L’idea chiave è pensare l’opera in termini di sacra rappresentazione medievale e del teatro rivoluzionario di massa di Majakovskij.

Il primo momento di incontro di PURGATORIO Chiamata Pubblica per la Divina Commedia di Dante Alighieri avverrà martedì 30 ottobre a Palazzo Lanfranchi alle 19 presso la Sala delle Arcate. Sarà questo il momento in cui tutti i cittadini potranno iscriversi per partecipare alla preparazione dello spettacolo itinerante che debutterà in seno al programma culturale del programma di Matera 2019 dal 17 maggio al 2 giugno. La convocazione per PURGATORIO Chiamata Pubblica per la Divina Commedia di Dante Alighieri sarà davvero aperta a tutti non avendo limiti di età, lingua o preparazione specifica. Tutti, sotto la direzione artistica di Marco Martinelli e Ermanna Montanari, degli attori del Teatro delle Albe e del team di Matera 2019, parteciperanno a questo straordinario laboratorio collettivo con mansioni e livelli diversi tra cui canto, danza, recitazione corale, allestimenti di scene, costumi o collaborazione all’organizzazione.

I cittadini materani hanno già partecipato alla “chiamata alle armi” del Teatro delle Albe nella prima parte del progetto “INFERNO” realizzata a Ravenna nel 2017 e nel cerimoniale del 697esimo annuale della morte di Dante Alighieri dello scorso settembre.

Il 30 ottobre è un appuntamento da non perdere per incontrarsi e relazionarsi con artisti e compagnie teatrali locali, in particolare con IAC Centro Arti Integrati di Matera. Un momento che suggellerà l'inizio di un percorso che porterà PURGATORIO nel 2019, all'interno del programma di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

“Purgatorio” è coprodotto da Matera 2019 e Ravenna Festival / Teatro Alighieri, in collaborazione con Teatro delle Albe / RavennaTeatro e la direzione artistica e la regìa di Ermanna Montanari e Marco Martinelli.

Un'opera corale e a tratti rivoluzionaria che coinvolge tutta la comunità nella pratica teatrale, mettendola al centro della produzione della cultura.


Bookmark and Share

Nessun commento per questo articolo

Lascia il tuo commento

Nuovo commento


Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM  

Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.