DREAMLAND

24 agosto 2017
Categoria: Eventi & Concorsi

Una notte dietro le quinte materane.

il 26 Agosto 2017:
artisti circensi, equilibristi, trampolieri, mangiafuoco, musicisti, con finale collettivo e performance di un artista visivo contemporaneo, proveranno a rievocare le notti nei Sassi alla luce delle lanterne, quando la comunità diventava un’unica famiglia, nel giorno della festa, dimenticandosi fatiche e questioni quotidiane.

La notte è fatta per sognare. Oggi possiamo realizzare i loro sogni, riviverli e capirne il profondo e commovente significato antropologico, affettivo, culturale.

Proveremo a ricostruire un nuovo inconscio collettivo, quello che per secoli ha generato convivenza armoniosa e ha alimentato passione, il cui fuoco sacro della comunità neanche i venti riescono a spegnere. Le stelle di Mater, la Madre del Cielo stellato, bruciano e segnano il destino degli abitanti dei Sassi che, con i loro animali con cui condividevano l’abitazione e con i loro carri, ogni mattina per secoli sono partiti dalle proprie case per andare a coltivare la terra. La costellazione più vicina alla Terra è il Grande Carro, o Carro Maggiore, appunto, e il cielo stellato di sopra si riflette sulla vita di Matera di sotto, che scorre nel rumoroso silenzio dei carri che partono per nutrire le famiglie… Non vi sveliamo oltre lo sviluppo e le metafore di questa notte da passare insieme.

Sopra le stelle, sotto le stalle.

Alla fine della serata, l’artista visivo Filippo Riniolo, sintetizzerà la notte bianca in Piazza San Pietro, coinvolgendo tutti con un’opera-operazione che sarà legata agli elementi sopra descritti.

Un nome su tutti spiccherà in questa magica notte e sarà Cesare dell'Anna con Giro di Banda, balleremo e sogneremo.
Oltre a lui nelle strade interessate ci saranno artisti di strada nazionali e internazionali.


Venite a vivere il sogno


Ideazione e realizzazione: Paolo Irene
Cura e testi: Francesco Cascino

dreamland

 


Bookmark and Share

Nessun commento per questo articolo

Lascia il tuo commento

Nuovo commento


Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM  

Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.