Giornata Nazionale del Paesaggio nei Musei della Basilicata

13 marzo 2017
Categoria: Eventi & Concorsi

Il 14 marzo si celebra la prima Giornata Nazionale del Paesaggio istituita dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo al fine di richiamare il paesaggio quale valore identitario del Paese e trasmettere alle giovani generazioni il messaggio che la tutela e lo studio della sua memoria storica costituiscano valori culturali ineludibili e premessa per un uso consapevole del territorio e per uno sviluppo sostenibile.

Il Polo Museale Regionale della Basilicata partecipa alla Giornata del Paesaggio con una serie di piccole ma significative iniziative in quasi tutti i Musei e Luoghi della cultura afferenti il Polo, confermando anche in questa circostanza la imprescindibile strategia del “fare rete” all’interno del percorso di Matera – Basilicata 2019.

Si inizia dal Museo di Palazzo Lanfranchi_Matera dove saranno introdotti nuovi apparati didattici per evidenziare e “commentare” i dipinti dei Paesaggi della Collezione D’Errico.

Sempre a Matera, al Museo Ridola, alle ore 18.00, Conferenza sul tema Basilicata terra mia. Paesaggi a Mezzogiorno.

Dialogo con Armando Sichenze [Nature_City LAB_DICEM], Pino Scaglione [Università di Trento], modera Chiara Rizzi [Unibas], introduce Marta Ragozzino [MiBACT].


Ina Macaione [Unibas] illustrerà lo stralcio della mostra sui 131 comuni della Basilicata da cui nacque, circa 20 anni fa, la “Scuola d’architettura” sulla Città-Natura.

Così è chiamata la città del nostro tempo nel mondo. Per incominciare a discutere con i giovani protagonisti che oggi sono tornati a fotografare le 131 città-natura lucane si ripartirà da Matera, dalla Basilicata, dal Sud e da 10 concetti sulla qualità della vita ancora percepibile nell’anima o nella psiche di una città.

Al Palazzo Ducale di Tricarico alle ore 15.30 ci sarà la presentazione della Mostra Per vie e campi. Laboratorio di esplorazione del paesaggio, a cura di Paesaggi meridiani e delle Classi 2^ e 3^ A del Liceo Scientifico.

Al Museo Nazionale Archeologico della Siritide di Policoro, alle ore 18.00 presentazione della Mostra fotografica I paesaggi di Herakleia. Il Parco Archeologico di Herakleia raccontato da foto storiche e nuovi scenari con l’esposizione del Plastico dell'Acropoli - Zona A.

Il Museo Archeologico Nazionale di Metaponto organizza a Bernalda, presso la sede del Liceo Scientifico, alle ore 10.00 un incontro con gli studenti - coordinati dall'arch. Torraco, insegnante di Disegno e Storia dell'Arte - sul significato della I Giornata Nazionale del Paesaggio.

Verranno proiettate, inoltre, immagini fotografiche per “raccontare” come è cambiato il paesaggio a partire dagli anni ‘60 [anni in cui fu istituita la Soprintendenza Archeologica].

La Giornata Nazionale del Paesaggio continuerà nelle strutture museali della Provincia di Potenza dove a Melfi, nel Museo Archeologico Nazionale del Melfese Massimo Pallottino l’archeologa Rosanna Ciriello commenterà il grande dipinto Veduta di Melfi e del suo territorio [ubicato nella Sala Doria] agli studenti di alcune classi del Liceo Scientifico.

A Venosa, nel Castello Pirro del Balzo, sede del Museo Archeologico Nazionale, alle ore 17.00 si terrà la Conferenza Il Paesaggio Culturale e Cultura del Paesaggio: percorsi multidisciplinari per la conoscenza, valorizzazione e uso consapevole del territorio in Basilicata.

Interventi istituzionali di Tommaso Gammone, Sindaco di Venosa; Marta Ragozzino, Direttrice del Polo Museale Regionale della Basilicata; Fiorella Fiore, Rappresentante Comitato Giovani Unesco Basilicata - Commissione nazionale UNESCO; Teresa Gualtieri, Vice Presidente della Federazione Italiana dei Centri e Club UNESCO.

Interventi programmati di Maurizio Lazzari, CNR IBAM e Pres. Comitato Scientifico Club per l’Unesco del Vulture; Stefano Del Lungo, CNR – IBAM; Ezio Lavorano, Comittato Club per l’Unesco del Vulture e Responsabile Biblioteca Comitato Unesco di Venosa; Antonio Mantrisi, Referente Museo Archeologico Nazionale di Venosa; Maria Carmela Grano, Comitato Giovani Unesco Basilicata; Canio Alfieri Sabia, CNR IBAM. Coordina Rocco Brancati, Giornalista.

Conclude i lavori Vincenzo Robortella, Presidente della Terza Commissione consiliare Ambiente e Energia, Regione Basilicata.

Al Museo Archeologico Nazionale di Muro Lucano dalle ore 9.00 alle ore 16.00 Passeggiate sulle terrazze panoramiche con veduta sul Borgo medievale del "Pianello", della Vallata del "Marmo" e Area Archeologica di "Raia San Basile" e "Caselle" cui Monumento funerario è esposto nel Museo, tra i reperti lapidei di Età Romana.


Bookmark and Share

Nessun commento per questo articolo

Lascia il tuo commento

Nuovo commento


Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM  

Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.