Women's Fiction Festival

WOMEN'S FICTION FESTIVALFestival Internazionale di narrativa femminile

La fantasia, la scrittura, la creatività – tutte parole femminili. Il Women’s Fiction Festival, nato dall’idea di Elizabeth Jennings, Maria Paola Romeo, Mariateresa Cascino e Giovanni Moliterni, è l’unico evento in Europa dedicato alla narrativa femminile, con la particolare formula del Congresso per scrittori.

Ogni anno celebra la scrittura e la lettura con tre giorni di approfondimento culturale fra i Sassi di Matera. Un’occasione di incontro per chi scrive e per chi legge. L’assoluta novità è rappresentata dal format dell’evento, che propone: un Congresso internazionale per scrittori, master class e corsi di scrittura creativa, “Briefings for thriller writers” dedicati ai giallisti, appuntamenti a tu per tu tra scrittori, editor, agenti letterari e consulenti editoriali, incontri con il pubblico e con gli allievi delle scuole, happy hour, concerti e la premiazione letteraria denominata “La Baccante”.

Nel corso dell’anno, il WFF organizza incontri con gli autori, presentazioni di libri, reading in lingua inglese e acquisisce da case editrici e amici simpatizzanti volumi e opere letterarie raccolte nella Lending Library e nella Bibliothèque Française.

Nel corso degli anni, il WFF ha portato a Matera i direttori editoriali e gli editor delle importanti case editrici del mondo, tra cui Penguin Books, Harper Collins, Harper Collins, Faber & Faber, Simon & Schuster, Kensigton Publishing, Grand Central, St. Martin Press, Bitter Lemon Press, Einaudi, Piemme, Mondadori, Sperling & Kupfer, Feltrinelli, Rizzoli, Sonzogno, Marsilio, Amazon, Kobo. Moltissimi gli autori che hanno incontrato i lettori di tutte le età nelle scuole, nelle piazze, tra la gente: Margaret Mazzantini, Clara Sanchez, Sveva Casati Modigliani, Lina Wertmüller, Inge Feltrinelli, Nick Hornby, Daniel Pennac, Nicholas Sparks, Stefano Benni, Alessandro Baricco, Giuliana Sgrena, Gianrico Carofiglio, Geppi Cucciari e tantissimi altri.

CONGRESSO INTERNAZIONALE 2017

Il Congresso è utile per chi vuole fare della scrittura un mestiere. Propone panel e seminari di approfondimento e aggiornamento professionale sull’editoria animati da editor, agenti letterari, scrittori, traduttori, esperti di marketing e self/digital publishing italiani e internazionali.

Cosa si fa al Congresso:

– Seminari di approfondimento sull’editoria
– Laboratori di scrittura
– Masterclass condotti da scrittrici di bestseller
– Brainstorming creativi e interattivi
– Briefing per giallisti
– Consulenze a tu per tu con professionisti italiani e stranieri del mondo letterario ed editoriale (Ask a Pro)
– Pitch: incontri a tu per tu fra autori, case editrici e agenti letterari per la valutazione dell’opera (Borsa del Libro)

Programma Congresso Internazionale 2017
Una porta sempre aperta.

In equilibro tra vecchio e nuovo, il mondo dell’editoria è in continuo movimento. In questo contesto è perciò di importanza vitale comprendere quale porte si aprono e quali si chiudono. Il Congresso Internazionale per Scrittori del Women’s Fiction Festival è una porta sempre aperta.

Nei tre giorni del Festival gli scrittori potranno incontrare professionisti dell’editoria e colleghi autori e allo stesso tempo godersi la città di Matera.

 Il programma verrà pubblicato a breve.
Registrati adesso! (quote agevolate fino a giugno 2017)

 LA BORSA DEL LIBRO

Al centro della Borsa del Libro ci sono le storie da pubblicare.
Occasione unica di incontro tra chi scrive e chi selezione e pubblica, è l’elemento distintivo del Women’s Fiction Festival.
L’occasione è utile anche per avere, nella sezione ASK A PRO, consigli personalizzati da parte di esperti di editoria e professionisti del settore.

Chi può partecipare e modalità di iscrizione e partecipazione
Per partecipare alla Borsa del Libro occorre iscriversi al Congresso Internazionale per scrittori e definire in tempo utile gli appuntamenti con gli editor e gli agenti scrivendo all’indirizzo pitch@womensfictionfestival.com entro il 15 settembre 2017.
Alla borsa del libro del WFF possono partecipare autori e/o autrici esordienti, oppure scrittori e/o scrittrici già affermati.

Ask a Pro
Al WFF, i partecipanti possono avere consigli personalizzati da parte di esperti di editoria e professionisti del settore. Per le consulenze editoriali one-to-one della sezione ASK A PRO occorre comunicare all’indirizzo pitch@womensfictionfestival.com le proprie preferenze.

Cosa è importante sapere per prepararsi al pitching
Il tempo a disposizione per sottoporre le tue storie agli editor e agli agenti è di 10 minuti.
Non prendere appuntamenti con tutti gli editor e gli agenti presenti, ma solo con coloro che sono in cerca di storie tra le quali può rientrare la tua.

Scrivi una breve sinossi e allega un paio di capitoli.
Porta con te dei biglietti da visita o segnala i tuoi contatti sulla sinossi.
Non sono ammesse iscrizioni giornaliere alla Borsa del Libro ed eventuali sostituzioni.
La Borsa del Libro è un luogo di incontro e di scambio: il WFF crea ponti, non è responsabile di quanto avviene nelle fasi successive al pitching (eventuali rifiuti, ritardi o mancate risposte).

I talenti scoperti al Women’s Fiction Festival
Flavia Borelli, Sesso, amore e croccantini (Fazi), Simona Morani, Quasi arzilli (Giunti), Francesca Vignali Albergotti, Nonostante tutto (Fazi), Cristina Cassar Scalia, La seconda estate (Sperling & Kupfer), Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti, L’amore è un bacio di dama (Sperling & Kupfer), Giovanni Ziccardi, con L’ultimo Hacker (Marsilio editore), Giuseppina Torregrossa, con il Conto delle minne (Mondadori), Emilia Marasco, con Famiglia Femminile Plurale (Mondadori), Daniela de Prato, con il Sole negli occhi (Tea Libri), Garbiella Genisi, con La circonferenza delle arance (Sonzogno), in onda prossimamente in una fiction tv; Margaret Moore, con Tuscan Terminator (Worldwide Mystery), Elizabeth Edmondson, con Doume and Shadows (Sourcebooks), e altre scrittrici sono in trattativa con agenzie letterarie e case editrici internazionali.

Prenota on-line il tuo viaggio e il tuo soggiorno nella città dei Sassi, sponsor tecnico del Women's Fiction Festival sin dall'anno della sua fondazione. L'Agenzia Lionetti ha selezionato ed opzionato per i suoi clienti stanze e suites nelle strutture alberghiere più vicine ai luoghi in cui si realizzerà il festival. Verifica la disponibilità e prenota on-line il tuo soggiorno nella città di Matera.

Non dimenticare di prenotare il servizio transfer per e dalla stazione ferroviaria/aereoporto di Bari. A soli €45,00 a tratta e a persona.

Per Informazioni e assistenza Paola o Michela 0835334033 o manda un'e-mail a info@sassiweb.it o a voli@sassiweb.it 

http://www.womensfictionfestival.com/